Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK
consolato_losangeles

Joe Mantegna riceve un riconoscimento del Puglia Center of America (3 maggio 2013)

Data:

07/05/2013


Joe Mantegna riceve un riconoscimento del Puglia Center of America (3 maggio 2013)

Il 3 maggio presso l’Istituto Italiano di Cultura il Console Generale ha conferito all’attore Joe Mantegna il “Premio dell’Eccellenza Italiana in America” della Puglia. L’evento e’ stato organizzato in collaborazione tra l’Istituto Italiano di Cultura e il Puglia Center of America, la cui missione consiste nella promozione della Puglia negli Stati Uniti, in tutti in suoi aspetti, particolarmente nel campo degli scambi culturali, turistici ed educativi.

Joseph Anthony “Joe” Mantegna, Jr, e’ stato premiato per i traguardi conseguiti nel corso della sua carriera e per l’attaccamento che nutre nei confronti della regione italiana di provenienza della sua famiglia, la Puglia.
Attore, produttore, sceneggiatore, regista e doppiatore, Joe Mantegna e’ conosciuto per le sue interpretazioni in film di grande rilievo quali “I Tres Amigos”, “Il Padrino parte III” “Forget Paris” e “Qualcosa di personale”. E’ attualmente protagonista della serie televisiva di successo “Criminal Minds”.

Nel suo discorso di accettazione, Mantegna ha parlato della sua crescita all’interno di una famiglia italo-americana (“non so cosa significhi non essere italo-americano”) e delle sue affascinanti esperienze di viaggio in Italia e Puglia per visitare i parenti italiani. Ha concluso il suo intervento esprimendo orgoglio per le sue radici italiane all’interno di una famiglia nella quale convivono diversi retroterra etnici e culturali, riflettendo cosi’ il melting-pot americano.

Alla cerimonia di premiazione e’ seguita un’esibizione del tenore Luciano Lamonarca (che e’ anche Presidente del Puglia Center of America) accompagnato dalla pianista Kiyomi Kato.

Guarda il video con i momenti principali della serata. 


Joe Mantegna



335